Photo by Charlotte Coneybeer on Unsplash

Dica trentatré

33 non è una cifra tonda, ma è una cifra palindroma che, da qualsiasi punto la guardi, non ammette sconti. Sono bellissimi questi 33: ho finalmente un lavoro stabile, un lavoro che adoro e in cui sono brava. Un lavoro che ho conquistato partendo da zero, come si diceva una volta. Ho una casa, davvero mia. E io so quanto
Continua a leggere...

Photo by Jonas Jacobsson on Unsplash

Un pezzetto della mia storia

Ho 33 anni e mi sento molto fortunata. Un lavoro a tempo indeterminato, dopo tanti tanti sforzi, sia per me sia per mio marito. Una famiglia meravigliosa che mai avrei immaginato. Da bambina non sognavo né matrimonio né figli, sognavo avventure, viaggi e libertà. A vent’anni ho girato un po’ di Europa con gli amici e poi…mai scelta fu più
Continua a leggere...

Photo by Jonatan Pie on Unsplash

32 anni: guardarsi da fuori e non riconoscersi

Se mi guardi da fuori quel numero che porto, 32, nemmeno me lo dai….sembro più piccola, persino di mio marito che ha qualche anno meno di me. Se mi guardi da fuori, sembro la sorella di quella figlia avuta a nemmeno 18 anni…32 quel numero nemmeno me lo dai, lo dicono sempre tutti, eppure, se mi guardi da fuori sono
Continua a leggere...

Photo by Marina Lima on Unsplash

I miei Trenta

I miei trenta sono suonati da un pezzo… sono arrivata a trent’anni che mi piacevo un sacco. Mi piaceva la mia vita, il mio lavoro, il mio fidanzato decennale. Avevo quello che volevo (o ci stavo lavorando) e continuavo a fare le cose che mi piacevano: viaggi, concerti, arte, cinema, serate con amiche, aperitivi, giocare a pallavolo, stavo sistemando casa…
Continua a leggere...

Photo by Annie Spratt on Unsplash

Topolino sul polso, una fede al dito e un cucchiaino in mano

Succede che mentre te ne stai al pc, finendo l’omogenizzato di frutta biologica che tua figlia non ne vuole sapere di mangiare, con la coda dell’occhio intravedi l’orologio di Topolino sul polso e la fede al dito e ti improvvisamente ti accorgi (non necessariamente in questo ordine) che: 1. Sei grande, una donna, sposata e madre; 2. L’orologio di Topolino
Continua a leggere...