testa

Ciao sono Agata e non so bene cosa sono

Io sono Agata. Cioè, mi chiamo Agata, però non so bene cosa sono. Si dice che a trent’anni uno dovrebbe avere le idee più chiare su un po’ di roba. Cose base, eh? Tipo, chessò, anche solo sapere che lavoro si fa. Solo che allo stato attuale sono più ferrata sulla scomposizione molecolare dell’acqua, ecco. Almeno per quello si può contare su Wikipedia.
Continua a leggere...

o-PAGATI-PER-VIAGGIARE-facebook

Ri-comincio da Tenerife

Quando avevo 21 anni la mia città mi stava talmente stretta che ho detto “mollo tutto” e sono andata a stare a 36 km da lì, ma come se fossi dall’altra parte del Mondo. Penso che avevo un grande vuoto dentro e che stavo cercando di riempirlo piano piano. Dopo nemmeno 3 anni mi stava stretta anche Milano e ho detto
Continua a leggere...

Posted by Blackberry Wallpapers on September 17, 2013

La Terra di mezzo

Ieri sera cercavo un file in uno degli n-mila hard disk e chiavette che, negli anni, si sono ammassati nei miei cassetti. Durante la polverosa e affannosa ricerca, mi imbatto in un filmato che avevo fatto con la action-cam, durante una delle mie adorate uscite in bicicletta, girato nella mia città natale, prima che la lasciassi per un lavoro migliore.
Continua a leggere...

SET DEL FILM "LA GIOVINEZZA" DI PAOLO SORRENTINO.FOTO DI GIANNI FIORITO

Andate a vedere “Youth” di Paolo Sorrentino

Paolo Sorrentino non va capito, non va difeso, non va spiegato. Il cinema di Paolo Sorrentino va toccato. “Perché toccandosi si capiscono molte più cose. Ma la gente preferisce parlare”.  È questo il pensiero della massaggiatrice dell’ex compositore e direttore d’orchestra Fred Ballinger (Michael Cane) che solo dopo aver toccato la pelle del suo cliente, dichiara che il massaggio del
Continua a leggere...

IMG_0008

35SMILES AWAY

Eccomi qua…inanzitutto chi sono e perché scrivo! Sono Luca, ho 35 ANNI e sono partito dall’Italia proprio in prossimità dei miei trent’anni, 29 per essere precisi. Periodo intenso, ma altrettanto speciale della propria vita. Periodo in cui cercavo di scoprire, di rimescolare le carte…e la scoperta sta negli occhi di chi guarda! C’era una volta un trucco fantastico per crescere: PARTIRE!!
Continua a leggere...