Photo by Kristina Flour on Unsplash

Trent’anni e non arrendersi

Quando a 18 anni ti dicono che per una patologia ovarica non potrai avere figli, in realtà non ci fai nemmeno molto caso. Si, è una diagnosi infausta, si, caratterizzerà tutta la tua vita, ma a 18 anni quando pensi al futuro il tuo arco temporale è molto ristretto perché il tuo futuro è l’esame di maturità, l’università e il
Continua a leggere...

Photo by Mathyas Kurmann on Unsplash

Senza fissi numeri

Ho fatto il liceo scientifico perché l’unica altra opzione, il classico, era in un edificio vecchio e puzzolente con corridoi decorati da scaffali con animali morti a galleggiare nella naftalina. Dopo cinque anni di battaglie per ottenere qualcosa che superasse il sei in qualsivoglia materia scientifica, la sera del mio diploma ho acceso un falò dentro a un bidone di
Continua a leggere...

Photo by Sergei Solo on Unsplash

Trentunesimo anno

Ed eccomi di nuovo qui, alla soglia di un altro compleanno di questi trenta, a scrivere un altro articolo, un altro resoconto di altri 365 giorni straordinari. Non ci sono, immagino, altri aggettivi per descrivere questo anno, il trentunesimo. Mentre il profumo dei finocchi, melanzane e cipolle che stanno cuocendo in forno si diffonde per tutta casa, io sono qui, seduta sul letto
Continua a leggere...

Photo by Noah Buscher on Unsplash

Costruire un futuro

Esattamente una settimana fa era una ricorrenza particolare, il tredicesimo anniversario di fidanzamento con quello che, 4 mesi fa, è diventato mio marito. Una doppia ricorrenza. Ma la giornata va così…Sveglia con un suo messaggio e mentre corro a lavoro in bici lo chiamo: “Buona giornata – auguri amore.”Dopo 6 ore e mezza rientro a casa. Stanca. Sola. Inizio a
Continua a leggere...