Photo by Siora Photography on Unsplash

Benedetta Consapevolezza

Trent’anni anni. Sono arrivati anche per me. Disoccupata, studentessa, a casa con i miei genitori, single. Insomma tutte le carte in regola per essere totalmente depressa o infelice. E invece sono estremamente felice! Felice di aver trovato la mia strada, felice di aver capito dove voglio arrivare, felice di avere un obiettivo e di aver capito come raggiungerlo. Sono felice
Continua a leggere...

Photo by Ella Jardim on Unsplash

Caro Amore

Caro Amore, penso di essermi arresa. Arresa al tuo abbandono, alla vergogna di dovermi riadattare, ai sentimenti repressi, agli stereotipi sociali. Mi sono lasciata andare ai tuoi messaggi mancati, ai tuoi appuntamenti saltati, alle chiamate frettolose e alle tue decisioni avventate, che mi trovavano sola. Ho lasciato andare il cuore, l’ho lasciato stare, ho lasciato che si arrendesse anche lui.
Continua a leggere...

Photo by Charlotte Coneybeer on Unsplash

Trentatré anni

Quando mi soffermo a pensarci mi pare impossibile siano così tanti. Corro a prendere la carta d’identità, accertarmi del mio anno di nascita, dell’anno presente. Eh sì, sono giusti. Tutti quanti. E ancora mi sembra di averne quindici a volte. Ho sempre sentito di non essere mai cresciuta davvero. Nonostante la distanza dalla mia famiglia d’origine. Nonostante la convivenza. Nonostante i millecinquecentoventi problemi
Continua a leggere...

Photo by Jamez Picard on Unsplash

Il grande amore

Trentacinque anni, una figlia di 5, una vita apparentemente tranquilla, apparentemente. Ho un marito al quale voglio molto bene, ma c’è un ma… Non ha mai riempito la mia vita, è sempre mancato qualcosa che non so nemmeno io cosa. Recentemente ho rivisto un vecchio amico e abbiamo cominciato a frequentarci, ogni tanto, ma col passare dei mesi è nata
Continua a leggere...

Photo by Harli Marten on Unsplash

La Soglia, i Bilanci

Io di anni ne ho 29, tra qualche mese i 30. I famigerati 30 e una paura fottuta di essere ormai troppo vecchia. Di essermi dovuta attenere a regole e azioni previste dalla società ma non dal mio io. Nessuno mi ha obbligato a fare nulla, è vero, ma mi ci sono sentita in dovere. Quel senso di dovere che
Continua a leggere...