Photo by dylan nolte on Unsplash

32

Poco meno di una settimana e sono 32…matrimonio in vista? Figli in arrivo? Convivenza?
…Niente di tutto questo, un lavoro che appaga tanto, degli amici che menomale che ci sono, una famiglia che neanche a sceglierla l’avrei voluto così bella e tante cose imparate.
Quanto all’Amore, ho capito che non voglio accontentarmi di una relazione che non mi fa scalpitare, che non mi fa progettare, che non mi fa il sangue caldo, una relazione tipo post-it giallino tiepido, non é abbastanza.

Photo by Kelly Sikkema on Unsplash

Photo by Kelly Sikkema on Unsplash

Due persone, che per la prima volta, non festeggeranno con me quest’anno mi hanno sempre detto di divertirmi e di cercare il meglio, e finché non lo trovo non mi fermo.
Forse spegnerò le trentadue candeline o forse no, ma ho una casetta che per quanto piccina è calda e tutta per me.
Ho faticato tanto per averla, l’ho bramata tantissimo, il posticino tutto mio, che poi tutta mia non l’ho voluta, ho deciso di condividerla con una micina meravigliosa, di cui voglio prendermi cura e che lei si prenda cura di me, che quando sente le chiavi nella porta scende le scale e mi fa le fusa e mi mostra la sua felicità nel rivedermi.

Photo by Lucija Ros on Unsplash

Photo by Lucija Ros on Unsplash

Destino vuole che, tutti i giorni, io ripercorra quella strada che anni fa percorrevo a piedi per andare al liceo, quanti pensieri anche in quelle passeggiate, quanti ne rifaccio ora e quanto mi sembrano lontani anni luce.
È  strano, ma mi vedo con lo zaino, il piumino ingombrante, un’impacciatezza che mi caratterizzava e forse a volte ancora risale, nonostante io ora, dall’altro lato del ponte sia consapevole delle conquiste fatte, degli impegni premiati e della voglia di scoprire cosa ci sarà più avanti, perché la vita é bellissima, è fatta di viaggi, di risate, di disperazione, di sorrisi, di mille paranoie, di sogni infranti e di sogni da realizzare, la vita è musica, è vivere, è danzare, un lento in coppia o un assolo reggae… qualche vizio, l’essere gentili, credere nel karma.

Photo by Taylor Ann Wright on Unsplash

Photo by Taylor Ann Wright on Unsplash

… Che ne sarà di me, me lo chiedevo a diciotto anni e me lo chiedo ora, altro anno pari, personalmente preferisco i dispari, ma penso che nel 2018 il compleanno volerà sul sabato e magari sarà una febbre da ballo, magari da piumone!
Who knows?…vivo.
Per ora, non potendo e non volendo farmi gli auguri prima del dovuto, mi congedo con un altro tipo di augurio, che poi, “auguri!” ha sempre avuto un’accezione un po’ così, tendente alla sfiga!!
Dunque, buoni propositi: Abbi cura di te, suggeriva Maldestro e lo seguirò con tutta la passione che ho nel cuore e nella testa!

C.
itrentenni@gmail.com

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)