Notice: Undefined offset: 1 in /home/itrentenni/public_html/wp-content/themes/vivid/inc/custom-functions.php on line 429

I Trentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie. Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa. Scriveteci a itrentenni@gmail.com

All articles by I Trentenni

 

Starvi accanto

Io i miei trent’anni devo ancora viverli, ma li vedo ogni giorno. Stare accanto a una persona di trent’anni è come una battaglia, uno yo-yo continuo. Vedi negli occhi dell’altra persona la frustrazione, per non essere quello che si desiderava essere. Vedi lo sconforto, per non riscontarsi nella società attuale. La paura di scegliere, perché a trent’anni sei lì a
Continua a leggere...  

30 anni, Amante a lieto fine

Tre anni fa, a quest’ora, dall’altra parte del mondo, ci eravamo conosciuti da un paio di giorni. Sì, ti avevo visto su Skype per il briefing prima del tuo viaggio e già il cuore mi era tremato: ricordo, io in pigiama, mezza nuda e sudaticcia, in un venerdì tipico per chi vive ai tropici, tu invece in giacca e cravatta,
Continua a leggere...  

#30eNonSentirli

Vi è mai capitato di svegliarvi di soprassalto da un brutto incubo e impiegare qualche minuto per capire dove vi trovate? Per me compiere 30 anni ha significato proprio questo: fermarmi un attimo e pensare: “E adesso? No grazie, voglio scendere!” Sono Laura e sono da quasi un anno entrata nel club dei 30enni. A differenza di molti miei coetanei
Continua a leggere...  

I Trentenni e la gravidanza (Video)

“Non dormirete MAI più” (Gli amici rassicuranti)“Oddioooo dobbiamo scappare in ospedaleeee?? E’ il momentoooo??” (Le amiche apprensive)“Ma l’insalata è lavata con il bicarbonato?” (Il tormentone)Cosa succede quando una di noi Trentenni resta incinta??? Anche questo …p.s. Grazie a Chicco (soprattutto da parte di Stefania!!) per averci aperto un mondo sulla maternità!Regia: Luca Catasta I Trentenni è un progetto di Silvia Rossi,
Continua a leggere...  

I Trentenni a Radio24 con Marta Cagnola

La felicità di Silvia di essere in trasmissione con Marta Cagnola la si sente solo da questo podcast. Grazie a Radio 24 per averci volute! RIASCOLTATECIIIIIII —-> http://www.radio24.ilsole24ore.com/player/riascolta/2017-03-11/radiotube/gSLACS4SFC  
Continua a leggere...  

A pochi passi dal tre

(…) E non è la stessa cosa che si prova di fronte alla porta quando devi segnar un calcio di rigore. Questa volta non posso vedere attravverso I buchi della rete cosa ci sarà dopo. (…) Francesco Totti Tanti, troppi pensieri. Tante cose da fare, che posticipo puntualmente da qualche settimana a questa parte. Ormai la mia mente è concentrata sul lavoro
Continua a leggere...  

Pensieri trentenni

Ci sono cose che desideri da quando avevi 14 anni. E forse sono i desideri più veri. Quelli della tua fase “ribelle”, la fase in cui non avresti permesso a nessuno di dirti chi dovevi essere. Il momento della vita in cui avevi tutte le strade possibili davanti a te, roba da far girare la testa a chiunque, ma non
Continua a leggere...  

Ora che sono io

“E ci sono arrivata a questo tanto atteso giorno. Il mio trentesimo compleanno. Non è semplice scriverlo. Sono sempre convita che lo scorso anno fosse quello dei 25. Ma questo 30 echeggia nella mia mente abbastanza forte da farmi scrivere per salutare i miei vent’anni. Ce la siamo spassata io e i miei vent’anni. E ora sono qui, nel famoso
Continua a leggere...  

La felicità a trent’anni

Vidi il film ‘Mangia Prega Ama’ al cinema. Avevo 23 anni. Mi sembrò così banale. Mi addormentai anche. Non compresi assolutamente lo stato d’animo di Elizabeth, la protagonista. Allora ero assolutamente certa di cosa avrei fatto io: sarei diventata mamma a 28 anni, al massimo a 30. Ero lontana anni luce da quel personaggio che si domandava cosa fosse la
Continua a leggere...  

Pensieri e parole

A 30 anni si sa, non si è più ragazzini ma ancora ci si rifiuta di far parte dei grandi. Perché superato il giro dei 30 si inizia ad avere un po’ paura di domani, e del domani. E la vostra pagina è come un porto in cui giungere e ritrovare “i propri simili”. Tra poco più di un mese
Continua a leggere...  

I Trentenni a Otaku, pazzi per le sigle – Radiovaldarno

Grazie mille!!!!! Qui per Ascoltarci —-> http://www.radiovaldarno.info/podcast/otaku-un-soffio-damore/ E anche qui—> https://www.mixcloud.com/radiovaldarno/otaku-un-soffio-damore/  
Continua a leggere...  

Quando è troppo, è troppo!

Oggi, passeggiavo per le trafficate e rumorose strade palermitane, tentavo di non farmi spalmare sulle strisce pedonali dagli spericolati automobilisti della bella Palermo, guardandomi attorno pensavo che il “troppo” spaventa sempre. Mi spiego meglio, vedete Palermo è una di quelle città “troppo” : è troppo trafficata, troppo sporca e rumorosa, ma è anche troppo bella, calda e piena di magia. Più
Continua a leggere...  

Se ci credi puoi ripartire da qui

Tra pochi giorni compirò 33 anni ed ho pensato : ” Se Cristo a 33 anni dopo essere morto è risorto, ci siamo, questo è l’anno buono”. Sì, per me dai 33 in poi tutto può succedere, posso solo risorgere! Ho deciso di lasciar andar via tutti i pesi che mi sono portata sino ad oggi, ho deciso di essere
Continua a leggere...  

Heart over mind

Il 10 agosto di due anni fa ho compiuto 29 anni. I 30 erano una meta troppo importante per arrivare impreparati per una come me che ci tiene ai risultati e che l’unica volta che non ha studiato per una interrogazione è stata per questioni politiche (interrogazione di geografia sugli Stati Uniti con Bush Presidente). Avevo un anno per riorganizzare
Continua a leggere...  

Sfogo trentenne

Qualche mese fa, mentre ero in palestra ad aspettare che iniziasse la mia lezione di pilates, una ragazza, che aveva appena saputo la mia età e forse voleva farmi un complimento, mi disse: “Ma allora potresti essere mia madre”. Ma come fino a ieri ero anche io adolescente e ora potrei addirittura avere un figlia quasi sedicenne.?!? Panico, iperventilazione, faccio due
Continua a leggere...  

Io mi diverto ad avere trent’anni, io me li bevo come un liquore i trent’anni

E cosí anche io mi approccio al fatidico 30, con qualche capello bianco che ormai fa capolino tra la mia folta e bruna chioma riccia, con le mie domeniche di profondo hangover se il sabato esagero giusto un po’ piú del dovuto, con l’ossessione che cresce sempre piú nel conservare il mio corpo e la sua tonicitá con creme e
Continua a leggere...  

A cuore aperto

Ciao a tutti, sono Mary e tra poco anch’io compirò 30 anni! Cacchio come è difficile scriverlo. Ho ancora pochi giorni per poter continuare ad essere la ragazzina che ancora sono, per poter essere ancora una figlia che il 6 gennaio chiede a mamma e papà la calza piena di cioccolata, a Pasqua vuole l’uovo rigorosamente Kinder, lavora lontana 1000
Continua a leggere...  

Ops mi sono persa

Mi sono persa. Un giorno in questa strada dritta che mi stava portando dai venti ai (quasi) trenta mi sono persa. Non è accaduto in un attimo. Ma ci ho messo un po’ ad accorgermene e, all’improvviso, quello che mi sembrava un percorso chiaro e ben disegnato non era più li davanti a me. Non lo vedevo più, non lo
Continua a leggere...  

30 is the new 20

É con questo slogan che ho vissuto il mio ingresso nei trent’anni, senza troppi traumi ma con tanti sogni nel cassetto. E con tanti brindisi a Barcellona, il che non guasta mai! A vent’anni avevo una marea di sogni e di programmi per il mio prossimo futuro, ma se mi guardo indietro ho l’impressione di non aver vissuto quel decennio e
Continua a leggere...  

Ventinovenne sull’orlo dei trenta

Ho racchiuso i miei 29 anni di vita in un libro e un domani, semmai avrò un figlio, per fargli capire com’era sua mamma da bambina, da adolescente e da ragazza, glielo farò leggere. Nel frattempo ne scrivo un altro, che sicuramente uscirà quando compirò 30 anni, con la differenza che lì dentro ci sarà la donna che sono oggi. Attualmente
Continua a leggere...  

C’era una volta

C’era una volta una ragazza semplice, di quelle acqua & sapone, nata e cresciuta in una piccola provincia del Nord Italia. La donzella, timida e impaurita, avendo vissuto per anni seguendo le convenzioni imposte dalla società, all’età di 15 anni poteva contare su un bel programma per la propria vita che prevedeva in ordine: – Laurea e di conseguenza carriera
Continua a leggere...  

Io quasi 27enne con una mansarda

Nella mia mansarda polverosa si dorme bene, tra un mobile a scatafascio e qualche cartone di troppo, il letto memory me l’hanno comprato i miei, nuovo di zecca! Pare sia uno dei migliori. Il titolare del negozio ha garantito il massimo comfort, disse: “Signora, glielo faccia provare e poi mi dica come si trova!”. Il materasso è lì, e anche
Continua a leggere...  

Ultimi mesi da ventenne

Ho 29 anni e questi sono i miei ultimi mesi da “ventenne” perché tra poco passerò ai 30, anche se sono circa un paio d’anni, forse più, che i miei genitori mi ripetono che ormai ho trent’anni e dovrei essere abbastanza matura per affrontare giustamente la vita.  Non sono d’accordo con loro, ritengo che tutto è relativo e che sia più una questione
Continua a leggere...  

Se Alice avesse avuto trent’anni o poco più

Ti svegli una domenica mattina con la nausea. No, non sei incinta. Anche perché la tua ultima relazione era con una persona la cui disponibilità all’impegno non comprendeva nemmeno dare da mangiare al pesce rosso (pace all’anima sua). Hai la nausea perché ieri sei uscita con le amiche. Uno, due, tre shottini e ti trovi a vomitare intere generazioni di
Continua a leggere...  

La profondità della leggerezza

Questo è stato il regalo che i Trenta mi hanno fatto. Non so quanto (se?) sia normale: dai 27 anni in poi si è avviato un processo strano. Io, sempre bloccata da un milione e mezzo tra dubbi, timori e attenzioni (ok, e anche scuse, ammettiamolo), ho smesso di avere paura. …va bene, lo so, LO SO, è una frase
Continua a leggere...  

Sentirsi finalmente donna

Mi chiamo Chiara, e ho 28 anni. Sono nata in dicembre ed è da quando ero piccola che lotto affinché mi vengano effettivamente affibiati solo gli anni che ho, e non uno in più perchè “vale l’anno di nascita”. Il punto è che da sempre guardo con ansia gli anni che aumentano. Sono stata una bambina spensierata ed apprezzata, e
Continua a leggere...  

Sei arrivato o devi ancora partire?

31 anni. Non é neanche un numero tondo. Sono arrivati e non te ne sei accorta? Perché? Perché eri sempre distratta ad aspettare sempre qualcosa che sarebbe arrivato tra poco, dovevi finire in fretta qualcosa per non far tardi per la puntuale puntata del Principe di Bel-Air oppure eri stesa sul letto per ore con la musica nelle orecchie a
Continua a leggere...  

Questi 30 sono molto di più

Quando ero adolescente immaginavo che… ecco l’inizio standard di un post sui 30 anni. Immaginavo che avrei già avuto un bambino, avrei saputo con certezza dove e con chi volevo vivere e avrei perfino avuto un lavoro soddisfacente. Del resto chi la penserebbe diversamente a 16 anni, quando i 30 sembrano un futuro lontanissimo? Arrivata improvvisamente ai 29 ho realizzato
Continua a leggere...  

A trent’anni i sogni si realizzano

Ho trent’anni, venti mesi, ventisei giorni e qualche ora. Tutti, salvo qualche interruzione, vissuti in un bellissimo angolo di Italia semisconosciuto se non fosse per “La Ruota della Fortuna” di bongiorniana memoria: Domodossola. Qui ho avuto il mio primo bacio, il primo fidanzatino, il primo amore, la prima volta, i primi grandi sogni. Mi son sempre vista a girare il
Continua a leggere...  

30 anni: destinazione felicità

Vi ricordate del gioco semidenziale che da bambine o adolescenti almeno una volta nella vita tutte noi, odierne donne trentenni, abbiamo fatto?Si trattava di scrivere in un foglio la data nella quale avremmo voluto sposarci, 5 nomi di ragazzi che ci piacevano, 5 destinazioni per il viaggio di nozze, 5 lavori che avremmo voluto fare e poi quanti figli avremmo
Continua a leggere...  

Il Maggiolino

Ogni volta che vedo un maggiolino vecchio modello, rosso (meglio se bordeaux) mi ricordo di come ci sono cresciuto dentro. Mia madre mi ci caricava, appoggiava la sua giacca di jeans e la sua borsa con le frange e mi incastrava in testa un berretto da baseball con il frontino che mi dava un’aria da young adult in miniatura, tipetto
Continua a leggere...  

Alla faccia della festa della donna

Dopo anni di capi, uomini, stronzi, avevo sperato che una capa donna, quasi coetanea di mia madre avrebbe potuto darmi la tranquillità e la stabilità tanto sperata. E invece, dopo un anno di illusioni (6 mesi fa mi prometteva un contratto a tempo indeterminato), belle parole, lodi e pasticcini per ogni occasione,  è stata così meschina nel liquidarmi alle 18.55 di
Continua a leggere...  

L’importante vigilia di un giorno qualunque

È sera e me ne sto seduta sul divano a guardare le luci della tangenziale da un palazzone in periferia. Accendo una sigaretta, riproponendomi, sempre, che sarà l’ultima e guardo il fumo formare spirali scomposte davanti ai miei occhi. Ne seguo una, mi ricorda la mia vita: grigia, sfumata, dolorosa ma che regala un intenso piacere. Fugace, certo…ma che importa?
Continua a leggere...  

La festa delle donne per me

Oggi personalmente non voglio festeggiare la festa della donna. Trovo troppo stridente la discrepanza tra quello che dovrebbe essere e quello che è. Non riesco a concentrarmi sulle vittorie ottenute da alcune delle nostre antenate, come l’importantissimo diritto di voto o la possibilità di percepire un reddito proprio tramite il lavoro, che segna la fine della dipendenza economica ed esistenziale
Continua a leggere...  

Noi trentenni

Se qualcuno ha il coraggio di affermare che questa sensazione di camminare sulle uova e tra le nuvole presto finirà, si alzi e lo faccia. Io, di mio, ne sono poco convinta, se non altro perché i miei 31 assi nella manica mi stanno facendo vivere la parte più psichedelica della mia vita. No, non è stata l’Università a farmi
Continua a leggere...  

Amici trentenni

Stavo pensando che quasi 10 anni fa io, e i miei amici, stavamo programmando la nostra vacanza in Grecia, a Corfù, avevo appena compiuto 20 anni ed il primo anno di Ingegneria Ambientale, tra alti e bassi, si stava quasi per concludere. Quest’anno volevo tentare di fare il decimo anniversario di quella vacanza, ma lunedì scorso , T. , uno dei miei
Continua a leggere...  

“Probabilmente non sei più chi sei stata, ed è giusto che sia così”

Il titolo è una citazione di Montale, che in realtà non mi è mai piaciuto molto, ma rende bene l’idea. Sono entrata nei trenta ufficialmente il 26 settembre e ciò che di sicuro posso dire è che sono cambiata. Tanto. Ho imparato a ridimensionare ed essere realista, io. Io che costruivo castelli in aria e che nelle storie d’amore scrivevo sceneggiature
Continua a leggere...  

Trentenni d’oggi

Leggo spesso la vostra rubrica e rivedo un pezzettino di me in ogni 30enne che scrive! Rivedo me nella sigla di Beverly Hills 90210; rivedo me quando Joy si nascondeva nell’armadio di Dawson; quando i ciuccetti si appendevano agli orecchini e quando il pomeriggio prima di fare i compiti era immancabile l’appuntamento con le ragazze spensierate di “Non è La Rai”!
Continua a leggere...  

Arrivederci Michele

Ho tirato un sospiro di sollievo nel leggere che qualcuno capiva Michele: il fatto è che in pochi riescono a scindere il capire dal condividere, il sentire dall’emulare, il compatire dal provare pena. Non nego che se fosse stato un mio amico lo avrei portato con me a camminare nel bosco o in enoteca davanti una serie infinita di calici
Continua a leggere...  

Perdersi e ritrovarsi a 30 anni

Ho passato parte della mia adolescenza a chiedermi come sarebbe stata la mia vita da adulta, fantasticando sulla donna che sarei diventata! La mia immaginazione era incontrollabile, mi sono pensata rivoluzionaria, mi sono immaginata donna in carriera, viaggiatrice e manager, mi sono vista ricercatrice! Crescendo però, passo dopo passo vedevo ciò che ero, o non ero diventata, perché con l’età subentrava
Continua a leggere...  

I love Carboidrati

Stasera, finalmente, pizza! Non vedevo l’ora. Secondo me, tra le altre cose, ti accorgi che hai oltrepassato la soglia dei trenta quando non puoi più fare a meno dei carboidrati complessi. O meglio, puoi farne a meno, ma il tuo umore inizia a dipendere inesorabilmente dalla quantità di carboidrati assunti in una giornata. Non importa che si parli di un
Continua a leggere...  

I Trentenni: pensieri e riflessioni per Michele

“Lo faccio sempre, mi espongo, mi incazzo, ci credo, ma stavolta fa troppo male. Ho visto “L’aria che tira”, ho ascoltato le parole superficiali di Rondolino, e mi sono detta che Michele potrei essere io, ogni volta che vado ad un colloquio e torno a casa con la consapevolezza che non è andata, quando mi chiedono perché non mi sono ancora
Continua a leggere...  

29 to 30

-ok, hai 29 anni. -si, ehm, veramente li ho già da qualche mese, ormai. Sono già quasi a 29emmmezzo. -eh, e che porti per entrare nei 30? -oh, suvvia. Parliamone. Sono io quella che ama le linee di limitazione e aspetta la mezzanotte come se improvvisamente un incantesimo mi cogliesse e dovesse cambiare tutto, ma ho almeno 29 compleanni sulle
Continua a leggere...  

Elogio dei 31 anni

31 anni, quasi 32. Tanti? Pochi? E chi lo sa. Le grandi differenze rispetto ai miei 20 anni, oltre al fatto che ho capito e accettato che Leonardo Di Caprio non mi amerà mai, non so benissimo quali siano. Ma, poco modestamente, ho imparato un sacco di cose negli ultimi dieci anni. Innanzitutto ho imparato a usare il correttore per
Continua a leggere...  

Il verbo restare

Ok io e San Valentino non abbiamo particolari criticità. Nessun trauma, anzi se proprio devo raccontarla tutta io una volta mi sono pure fidanzata a San Valentino…No, cioè, era a mezzanotte e forse era più San Faustino e per com’è finita dovrei ammettere che quella era più una storia da single che il grande amore, ma insomma ho avuto i
Continua a leggere...  

San Valentino a 30 anni (VIDEO)

Era il 1997, il Walkman suonava “Torn” e noi, adolescenti affondati nelle nostre Smemorande colorate, vivevamo i San Valentino più belli della nostra vita, convinti che quel “per sempre” non sarebbe finito mai. È il 2017, e per molte di noi oggi è previsto il destino di Silvia alla fine del video. Grazie come sempre ai nostri amici di Deliveroo
Continua a leggere...  

18 più 12

A 18 anni i 30 ti sembrano così lontani…Tinte per capelli, massaggi drenanti, creme antirughe… Di che stiamo parlando?!Ti senti invincibile, ti vedi immortale. Hai una vita davanti.Poi, un bel giorno, ne compi 18+12.Sali in macchina, ti guardi allo specchio, ed eccoli lì..I grigi sono arrivati. E tu sei invecchiata.A 18 + 12 vai a ballare il venerdì sera. E
Continua a leggere...  

Lontano da casa

Ehi tu… qual é stato il periodo più lungo lontano da casa? E per quanto tempo sei stato/a via? Una settimana ad Ibiza, due mesi a Parigi, un semestre in Erasmus in Spagna….un anno in Ungheria? Due anni a Londra? Oggi io compio sei anni a 13,000 km da casa: una volta, sei anni fa, sono uscita quasi per caso e la
Continua a leggere...  

L’amore a 33 anni

Dopo averci provato e aver ricevuto solo delusioni sia in campo professionale che sentimentale, ti guardi allo specchio e pensi che sia meglio andarsene e trovare quello che ti è stato negato. Cosí all’alba dei 33 fai la valigia e cerchi di vomitare energie nell’adattarti ad un nuovo paese, una nuova vita, un nuovo lavoro con contratto a tempo indeterminato
Continua a leggere...  

Giocare d’anticipo

Ciao, mi chiamo Salvatore e vi scrivo da Acqui Terme, una piccola cittadina in Piemonte. Non ho ancora 30 anni, anzi ne compirò 29 tra un paio di mesi però, siccome sono uno che tenta sempre di “giocare d’anticipo”, un bilancio ho iniziato già a farlo, perché ho imparato che a questa età spazi temporali come 6 mesi o un
Continua a leggere...