noi

Contact

Per contattare I Trentenni per storie, collaborazioni, eventi e sponsorizzazioni scrivete a:

Autori: itrentenni@gmail.com

Informazioni: info@itrentenni.com

Collaborazioni: commerciale@itrentenni.com

 

 

 

Leave a Reply

15 comments

  1. monica

    ciao….a proposito del tuo articolo sul non arrendersi e fare appello all’essere italiani e a ciò che questo significa veramente; volevo semplicemente dire che se qualcuno oggi mi chiedesse di che nazionalità vorrei essere…beh non risponderei italiana. Mi dispiace, ma non ci credo più e temo che farlo, intendo credere ancora in questo paese, sarebbe solo un’altra mera illusione. Forse sotto sotto quello in cui non ho più fiducia sono le mie capacità, può essere…ma intorno vedo solo i soliti giochetti. Grazie.

    -3
  2. davide

    Il trentenne è il più fregato dall’euro

  3. Jessica

    Jessica, sopravvissuta alla preparazione di un matrimonio datato ormai 23 agosto 2014, non si arrende e si prepara alla realizzazione del sogno del marito (perché si sa la vita coniugale alla fine si riassume, rispetto e amore, ma che cosa dite ????? ) comunque a parte gli scherzi, restare incinta non è per niente cosa semplice, per prima cosa visite dal ginecologo che ormai sono arrivate a quota €110 e che dire di tutti gli arnesi che usano? Che dolore, mamma!
    Il problema secondo da non sottovalutare è sicuramente il costo, anche se internet (GRAZIE A DIO QUALCUNO LO HA INVENTATO) i costi si dimezzano, devi comunque fare i conti con aste, edizioni limitate, sconti a breve termine e offerte di stagione, inoltre per non parlare del proprio corpo che si trasforma diventando qualcosa che non controlli più…… Dicono che la gravidanza è il periodo in cui la donna cela la migliore bellezza ….. SENTITE CARI UOMINI VI DO UN CONSIGLIO, LE DONNE NON SONO FISARMONICHE E SOFFRIAMO PIÙ NOI CHE VOI A VEDERCI COSÌ !

  4. dopo_i_30

    Carissimi trentenni. Ho visto la vostra intervista a La Gabbia..
    I 30 io non li ho più..
    Faccio l’architetto come la vs amica del programma – ho uno studio mio che come altri colleghi mando avanti con fatica visto il nulla che ci circonda – ma non e’ che a trent’anni avessi un contratto a tempo indeterminato,
    Anzi lavoravo gratis – anche e soprattutto presso qualcuno di “famosetto” senza neppune il siparietto dello stage e se andava bene pigliavamo il rimborso della metropolitana e del panino.
    Certo ad oggi le preoccupazioni sono tante non solo per voi che vi dovete costruire un futuro ma, magari ve ne frega poco, anche per noi di 15-20 anni più vecchi che abbiamo deciso di fare gli imprenditori o i liberi professionisti senza paracadute ben lontani dalle agevolazioni del lavoro a tempo indeterminato.- auguri se ne trovate uno però non cadetemi nel “vado a lavorare in un ente pubblico così sono a posto per tutta la vita” che e’ vero ma …
    Con collaboratori laureati verso i 30 capisco la difficoltà di immaginarsi cosa ci si possa aspettare dal futuro sia nel lavoro che nella vita privata …
    e io, parlo anche per me stessa, non posso dare grandi garanzie, visto che anche a me nessuno le da soprattutto per i pagamenti, se non trasmettere un po’ di professione, professionalità e di forza per andare a avanti in questa melma
    Ciao

  5. Ciro

    E daiii su con la vita! basta piangersi addosso! piuttosto fate come me; lasciate la bella Italia bel paese del “MagnaMagna”…..mettete in evidenza il vostro talento in un altro paese quello che piu’ vi merita….Mi presento, non piu’ trentenne,un bagaglio scolastico discreto, un posto da favola ed un salario da direttore di banca!! siiii mi sono fatto un culo…ma tutto questo succede appena alle porte dell’Italia! Forza coraggio e determinazione! non bisogna aver paura di “sporcarsi” le mani e questo a tutti i livelli, cominciando dalla lingua………ps complimenti per il sito :-)

  6. Serena

    Magnifiche voi! Vi adoro! Come possesso (se posso) collaborare con voi? Sono un’archeologa di 31 anni e smanio dalla voglia di sfogarmi un po’ :)

  7. ANNAROSA

    I love you, CICCIO DI ” Cosa cerchiamo in una donna noi maschi a trent’anni”

  8. salvatore

    che dire vi ho scoperto per caso.
    non so resistere nel leggervi stupende adorabili..favolose..insomma vi sposo hahah scherzi a parte vorrò fra poco conoscervi e collaborare con voi

    • itrentenni

      itrentenni

      Ciao Salvatore!!! Grazieeeee che bello, sì sposaci tutte e tre…hihihihi!!!
      Seguici su tutti i nostri social mi raccomando!
      Un abbraccio Ilaria

  9. Paola Paoly

    Ciaooo!!! Ho scoperto il vostro blog un po’ per caso durante una ricerca…e mi piace molto!!! :)
    Da quasi trentenne mi sono divertita a scrivere una miniguida pèr trentenni (o gli di lì :) ) sul social del momento, Snapchat! Mi farebbe stra piacere sapere cosa ne pensate! Paola bit.ly/snapchatXtrentenni

    -1
    • itrentenni

      itrentenni

      Ciao Paola!
      Che bello che ci hai trovato, evviva!!!
      Siamo su tutti i social, seguici dove vuoi, così sarai aggiornata su tutto quello che facciamo!!
      Un abbraccio
      Ilaria, Silvia e Stefania

  10. Carmelo

    Ciao Ragazze, sono contento di avervi conosciuto…ho una domanda da fare: posso raccontare la mia storia (in maniera breve e concisa ovviamente)? Non è nulla di che ma mi siete venute in mente voi. Un piccolo testo sui miei 30anni. Qualsiasi sia l’esito va bene uguale. Continuate così. Un abbraccio. Ciao, Carmelo.

    • itrentenni

      itrentenni

      Ciao Carmelo, ma certo che puoi farlo! Questo contenitore è per tutti noi/voi! Scrivici a itrentenni@gmail.com
      Ti aspettiamo :) Un abbraccio Stefania, Silvia e Ilaria