e0c7cc55d92700bc29e53a8b7f50e014.1000x563x1

Hakuna Matata

Sono nata e cresciuta in un paesino in campagna, nata da due splendidi genitori che hanno lavorato praticamente per non farmi mancare niente.
Da una mamma super convinta ( e lo è ancora solo lei, io ci sto lavorando) di avere una figlia intelligente e da un papà che gli si è stretto il cuore quando a 23 anni ho comunicato di voler trasferirmi a Torino per poter fare la specialistica della mia facoltà.
Non ho mai lasciato la base comunque, sono sempre tornata il fine settimana perché sono sempre stata fidanzata, con il ragazzo perfetto di cui mi sono innamorata a 15 anni e con cui a 20 anni mi sono fidanzata per 10 anni.
1-Essere-innamorati----come-essere-drogati-696x392Ora, dopo questi 10 anni, non ci sto più.. a 30 anni e 363 giorni la mia vita è cambiata.. anzi, io ho deciso di cambiare la mia vita per andare alla ricerca di quella che è la MIA felicità, che purtroppo non coincide più con il perfetto fidanzato che fino a poco tempo fa avevo.
Alle porte dei 31 anni non mi sento per niente realizzata, corro in macchina da un posto di lavoro all’altro, passo ore al telefono, mentre mangio, mi lavo i denti, mangio male, ingrasso e dimagrisco un giorno sì e un giorno no, attribuendone la colpa alla tiroide, e non a quei pacchetti di patatine, biscotti, e caramelle che ho in macchina (maledetto metabolismo invecchiato).
gilmore-girlsMi stresso e mi prendo infarti continui quando mi chiama la mia commercialista. Sono una libera professionista, e pur non capendo niente di detrazioni e regimi fiscali, so bene che quando suona il telefono, devo trovare una sedia per poter svenire senza sbattere la testa.
MA, perché in questo delirio c’è il mio “ma”, ho scelto di non sposarmi e di non fare figli… per il momento, o per boh, non posso saperlo.. ma a quasi 31 anni ho scelto così, perché non corrisponde a quello che per me significa essere felice.
alternative__smiley_face_0La mia felicità al momento corrisponde a MOMENTI:
Al momento in cui vedo il bambino con cui sto lavorando, raggiungere un piccolo obiettivo
Al momento in cui una persona a cui voglio bene realizza un qualcosa importante per lei.
Allo sguardo di mio papà che davanti alla mia agitazione mi dà un bacio e mi dice che sorriderò ancora, e lui lo farà con me.
Allo sguardo fiero di mia mamma, maestra rigida e rompiscatole ma fondamentale per la mia strada.
cropped-pic01Ai momenti che sto scegliendo di vivere, che mi fanno sentire in pace, senza pensieri, pur andando contro a convinzioni e condizioni.
Perciò il mio mantra per questi 31 anni, grazie caro Rafiki, sarà HAKUNA MATATA..
Angela, senza pensieri, ritrova il tuo sorriso, la tua felicità, senza costrizioni, finzioni e abitudini fin troppo comode.
Chi vivrà vedrà, intanto, a 30 anni e 363 giorni io sorrido e oggi lo faccio davvero, con il cuore.

Angela
itrentenni@gmail.com

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)