Photo by Nathan Dumlao on Unsplash

Il sogno di un uomo da amare

Dopo aver passato periodi emozionalmente disastrosi, altrettanto disastrosa la mia vita lavorativa: mi arrangio a fare vari lavoretti, nonostante abbia studiato una vita e sia single non per scelta: a quasi 35 anni mi trovo ad essere una persona fisicamente molto più vicina a quello che avrei voluto essere nella mia adolescenza!
Sarà subentrata la consapevolezza di se stessi che si acquista solo con il tempo e l’accettazione dei propri difetti, ma ora sono una ragazza piacevole a parer mio, anche un po’ di più a detta degli altri.
Photo by Dmitry Schemelev on Unsplash

Photo by Dmitry Schemelev on Unsplash

Tutto questo charme e questa fantomatica bellezza però, almeno passati i trent’anni, non giocano più a favore della donna, anzi!
Mi ricordo quando alle superiori (Ho frequentato una scuola prettamente maschile) i ragazzi stilarono la lista delle più carine in classe ed io finii inabissata nell’ultima posizione… che vergogna, sarei sprofondata, avrei voluto scomparire.
Sempre incurvata su me stessa, per non fare nemmeno intuire la mia misera presenza.
Trascorsi gli anni però, una serie di eventi personali importanti, hanno fatto sì che prendessi coscienza di me stessa!
Photo by Tamara Bellis on Unsplash

Photo by Tamara Bellis on Unsplash

I problemi, hanno lentamente asciugato qualche chilo in più e nei miei occhi si è accesa la fiamma della determinazione di una donna che ha lottato tanto per ottenere poco, ma di questo può comunque esserne felice.
E così, sistemate ed accettate le varie situazioni, ho ricominciato a vivere anche un po’ per me.
Cercare un lavoro vero, è come la ricerca di un tesoro: o sei troppo vecchia o troppo qualificata per quella posizione.
Ma, l’impresa più difficile, è la ricerca di una persona con cui condividere gioie, dolori, tempo, sensazioni e sentimenti… la ricerca dell’amore.

Photo by Ali Morshedlou on Unsplash

Photo by Ali Morshedlou on Unsplash

Ovviamente, c’è da arrendersi al fatto che la maggior parte degli uomini della mia età siano già impegnati… e l’uomo impegnato non si tocca. Peccato che lui se ne freghi!
E così, inizia la continua lotta tra me che inseguo il sogno di un uomo da amare e gli uomini.
Eh sì, essere di aspetto gradevole a questa età non è cosa semplice: sei un oggetto del desiderio, un sogno erotico, una amica speciale o una miss ispiratrice di autoerotismo (sono solo alcune delle definizioni che mi sono sentita dare).

Photo by Viliman Viliman on Unsplash

Photo by Viliman Viliman on Unsplash

Uomini impegnati, quasi sposati, uomini interessanti… ma interessati al solo rapporto fisco! Spesso mi chiedo se, forse non era meglio quando ero quello scricciolo insignificante, l’ultima della lista delle superiori, per capirci!
Poi, mi rendo conto, che adesso non sono più la ragazza prostrata e denigrata di un tempo: sono una donna!
Sono una donna che riesce ad opporsi a tutto lo schifo che ha intorno, una donna, che questi uomini nemmeno li considera tali.
Una donna considerata dura, ma, che di duro, ha solo la corazza che ha dovuto costruirsi per andare avanti.

L.
itrentenni@gmail.com
itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)