Photo by Nicole Honeywill on Unsplash

La mia storia da trentacinquenne

Ho 35 anni e una bellissima famiglia.
Convivo con il mio lui da nove anni (stiamo insieme da dieci) e ho due bellissime bimbe, una di quasi cinque anni e una che tra poco farà due anni.
Siamo andati a convivere che io lavoravo senza contratto per un bar; poi si presentò una bella occasione, all’epoca per lo meno credevo fosse così, vista da fuori, lavorare come commessa in un negozio, privato, con altre ragazze.

Photo by Cull & Nguyen on Unsplash

Photo by Cull & Nguyen on Unsplash

Beh…ci sono rimasta fino a metà maggio, mi ha permesso come lavoro di crearmi la mia famiglia, ma in un posto di lavoro che non ti permette di crescere, dove non esiste la meritocrazia, anzi valgono molto di più gli anni di servizio, dove tra tutte donne non si sa neanche cosa sia la collaborazione, per non parlare della solidarietà… dove un annuncio di gravidanza viene preso con :”non era proprio il momento” ed un rientro viene fatto pesare, da orari dati all’ultimo e pomeriggi mancanti.

Photo by Josh Bean on Unsplash

Photo by Josh Bean on Unsplash

Mi informo e vengo a sapere che c’è un’opportunità, che in Italia mi è concessa, lasciare il lavoro entro l’anno della bimba e percepire una parte dello stipendio… ci ho pensato e ripensato, ma forse neanche poi tanto e ho lasciato il lavoro, mi sono riscritta all’università, dove ero rimasta a meno sei esami dalla laurea, cogliendo anche l’opportunità prima della decadenza degli esami.
A oggi mi manca un solo esame che conto di dare a settembre, sto scrivendo la tesi e se tutto va bene, mi dovrei laureare nella sessione di ottobre!

Photo by Mikael Kristenson on Unsplash

Photo by Mikael Kristenson on Unsplash

Sono riuscita ad uscire da quel vortice contratto a tempo indeterminato – entrata sicura – situazione lavorativa demoralizzante e non migliorabile – curriculum inviati inutilmente.
Ci saranno imprevisti e difficoltà come sempre…ma in fondo a 35 anni si deve avere anche il coraggio di provare a stare meglio!

A.
itrentenni@gmail.com

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)