Photo by Joel Overbeck on Unsplash

L’Amore, quello vero

Ciao, sono Nicoletta ho 30 anni 7 mesi e 28 giorni; da quando li ho compiuti, li conto giorno dopo giorno perchè stanno scivolando via, manco fossero piedi sul calcetto saponato.
Sono sposata con l’uomo della mia vita, il mio ragazzo storico, quello che mi ha presa a 17 anni che avevo il bavaglio sporco di frutta frullata di mamma e si è affiancato mangiandola assieme a me; quello delle passioni in comune, il basket in primis, potrei descrivervi tutti i palazzi dello sport nel raggio di 400km.

Photo by MontyLov on Unsplash

Photo by MontyLov on Unsplash

Quello che mi ha fatto prendere il primo di tanti, tantissimi, ormai non conteggiabili voli.
Sì, perchè dopo risate contagiose, serate con amici e pomiciate al cinema, a 23 anni, dopo essermi laureata, ho messo in pratica quello che, dal primo giorno di relazione, mi ero ripromessa: andrò via per realizzarmi.
Così sono salita sull’aereo carica di provviste per l’inverno e scorte di caffè, con la promessa che sarei tornata e l’avrei sposato.
Seguono 6 anni di andirivieni.

Photo by Ashim D’Silva on Unsplash

Photo by Ashim D’Silva on Unsplash

Nel frattempo le compagnie aeree e ferroviarie hanno eretto statue in mio onore per avergli regalato tutto il mio stipendio.
Nella 
Carrozza 6, precisamente in corrispondenza del posto 39, lì i miei glutei hanno trascorso la giovinezza.
Il 28 aprile 2018 dicevo: L’ho sposato, perchè era lo stesso di 10 anni prima, era ancora sporco di frutta e perchè è la persona piu buona del mondo”.
Ció che non sono io.
Da questa unione, a gennaio, è nato #myboy, che se il padre è buono, lui concorre a 6 mesi per il nobel per la pace: Ale è la cosa migliore che mi sia riuscita in 30 anni.

Photo by Nyana Stoica on Unsplash

Photo by Nyana Stoica on Unsplash

Ale è il mistume di amore, odio, rispetto, orgoglio che accomuna me e il padre. Ale è il frutto di anni di lontananza, chiamate via skype, batterie del telefono fuse e auguri di Natale fatti dalla corsia dell’ospedale dove lavoravo.
Ale, ha 6 mesi è lungo 72 cm e l’ombra del basket già è fra di noi.
Ale, ha già una passione infinita per le tette, le mie in primis. Ma Ale saprà campare, perché io e il padre ci siamo amati e ci amiamo manco fossimo la mela e la banana del suo omogeneizzato preferito. 

Baci!

N.
itrentenni@gmail.com

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)