Photo by Ray Hennessy on Unsplash

No, non sei sbagliata

Ed eccomi qui, dopo l’ennesima delusione. Dopo aver chiuso una storia di quattro anni nata e cresciuta nell’ombra che si nutriva di istanti, di momenti rubati.
E dopo mesi in cui il mio unico mantra era: “Non siamo giusti l’un per l’altro, non sono sbagliata io non é sbagliato lui, siamo sbagliati insieme!” stamattina mi sono ritrovata in lacrime in macchina pensando a quello che eravamo, a quello che siamo stati, pensando alla sguardo di mia madre che dopo un divorzio mi vede da anni ormai sola e spera di vedermi felice, nonostante io le dica che sto bene anche da sola.

Photo by Amy Humphries on Unsplash

Photo by Amy Humphries on Unsplash

Come si fa, all’alba dei 34 anni, a cercare di convincersi che quella persona era sbagliata?
Come si fa a rassegnarsi che quello che hai visto nei suoi occhi non era vero?
Che il suo: “Non mi avresti rovinato la vita, sarei stato pronto”
Al tuo: “Ho avuto un ritardo nel ciclo” era solo pura illusione?

Le giornate trascorrono così, tra lavoro casa e pensieri che non ti danno tregua! Chiudi gli occhi e non fai altro che pensare ed immaginare lui nella tua casa. In quella nuova casa che hai scelto pensando che magari a lui sarebbe piaciuta, che gli sarebbe piaciuto svegliarsi e guardare le colline, il mare… In quella casa dove non è ancora entrato perché, in fondo, lo sapevi che sarebbe finita.

Photo by Christopher Beloch on Unsplash

Photo by Christopher Beloch on Unsplash

Scegli di scappare per il tuo compleanno, di andare lontano per dargli una scusa se non viene a farti gli auguri… Ma sai che nemmeno ti chiamerà o scriverà, sai che sopratutto in quel giorno la sua mancanza sarà da togliere il fiato. 
Ma devi andare avanti, per tua madre che non vuole vederti triste, per tuo padre che non parla ma ti abbraccia solo, per tua nipote che fa finta di volere le coccole ma che in realtà è lei a farle a te, per i tuoi amici che tentano di farti entrare in testa che meriti di meglio, e sopratutto per te stessa! 
Perché non sei sbagliata! Perché non è sbagliato il tuo cercare amore, conforto e complicità, perché non è sbagliato il tuo non volerti accontentare!
Non sei sbagliata, ti meriti la felicità!

A. C.
itrentenni@gmail.com

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)