Photo by Giulia Bertelli on Unsplash

Nove consigli alla me stessa ventunenne

Domani compio 31 anni e mi sono messa a pensare ad un decennio fa, in particolare nel momento esatto in cui di anni ne stavo celebrando ventuno; mi ricordo che un tizio, tra i bagordi di una festa a base di drink annacquati e finger food dalla qualità che definire discreta è un eufemismo, mi ha detto tra il serio ed il faceto “eh eh eh, ormai non hai più vent’anni”, lasciandomi un misto di incredulità e disturbo; ero rimasta ignara, ma forse conscia, del fatto che mentalmente/ fisicamente/simbolicamente ed emotivamente, il tizio aveva clamorosamente torto e che i miei 20 anni sarebbero durati almeno altri cinque/sei/sette anni.

Photo by Anthony Ginsbrook on Unsplash

Photo by Anthony Ginsbrook on Unsplash

Eppure ora è così, naturalmente ed inevitabilmente il sole dei twenty-something è tramontato dietro le colline dell’età adulta tempo fa, tracciando l’iter che va da bambina con grandi sogni ad adulta con grandi responsabilità, più consapevole della realtà, dei limiti della stessa e anche dei propri.
E francamente non credo che questo sia davvero un bene. Ed allora, adesso, in questo sabato sera casalingo pre compleanno, complice un bicchiere di rosso corposo e un gatto frullante, ho voglia di pensare ai consigli, più o meno leggeri, che darei, se potessi rivolgermi alla me stessa ventunenne.
1) Goditi il momento: non rinunciare a quella serata, all’aperitivo, al weekendino, all’abito fucsia di lamé (hai l’esimente di avere vent’anni e il gusto in formando) e al panino al baracchino alle quattro di mattina, dopo la serata revival con le amiche. Di martedì.

Photo by Kelsey Chance on Unsplash

Photo by Kelsey Chance on Unsplash

2) Abbi il coraggio di avere paura: se c’è una cosa che ho imparato crescendo è che non bisogna dimostrarsi sempre invincibili e che, a volte, ammettere, soprattutto a noi stessi, di avere paura è il vero atto di coraggio.
3) Impara a dire di no: una delle sfide più dure su cui, tra dieci anni, starai ancora lavorando. Impara a dire di no. Fallo ora. Subito. L’assertività è un miraggio da conquistare con fatica e allenamento.
4) Viaggia, fai l’Erasmus, impara l’inglese: non ci sono scuse, né gli esami all’università che puoi tranquillamente procrastinare, né il timore di vivere da soli perché sai cucinare solo sofficini, né la relazione con quel tipo carino, che tanto finirà comunque. É un investimento sul futuro, una pietra miliare per migliorare te stessa.

Photo by Kyle Loftus on Unsplash

Photo by Kyle Loftus on Unsplash

5) Leggi: tanto, tutto, di tutto; è un privilegio a cui non potrai permetterti di dedicarti così tanto spesso tra una decina d’anni, quando il brusio dei problemi, della quotidianità, delle responsabilità offuscherà persino (fortunatamente non sempre!) quel piacere sublime che è la lettura.
6) Non avere fretta: non pensare che tutto arrivi subito, non volere che tutto arrivi subito. Ora hai l’ebbrezza di non avere programmi specifici e di poter dunque fare qualunque cosa. É un dono quello di avere tempo, tutto il tempo ancora e il futuro spalancato davanti a sé.

Photo by Noah Silliman on Unsplash

Photo by Noah Silliman on Unsplash

7) Fidati di te stessa: anche questa è una conquista su cui c’è ancora molto, moltissimo lavoro da fare, ma quello che posso dirti, cara me stessa ventenne, è certe volte percepirai qualcosa istintivamente, potrà riguardare l’indole di una persona, una decisione da prendere, un percorso da intraprendere…ecco, diciamo, non sottovalutare sempre quello che pensi e, anzi, ascoltati.
8) Non lasciare che nessuno ti tratti male: nessuno. mai. Sia esso un collega che impone la sua opinione dileggiando la tua, un capo che ti critica in modo distruttivo, un fidanzato che ti forza a fare cose che non vuoi.
9) Impara a sbagliare meglio: e niente questo è il motto dei prossimi dieci anni…

A.
itrentenni@gmail.com

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)