medium_5598027415

Gli uomini, la macchina e le donne

Ci sono cose che una donna trentenne proprio finge di non capire. Lo scopri appena sale sulla tua macchina. Inutile fare appello alla maturità – cioè a 30 anni potrebbe essere la madre dei tuoi figli – perché puntualmente si rivela fatica sprecata. E questo è proprio il punto, perché una donna non capisce come si dovrebbe stare in auto?
Continua a leggere...

Picture 10

Trentanni: guardare dentro un caleidoscopio.

Se una giovane me, presupponiamo un’adolescente piena di aspettative, dovesse chiedermi oggi un consiglio di vita, dall’alto della mia esperienza da over-trenta reciterei serafica questa frase: “Mia cara, se sarai fortunata arriveranno un lavoro – magari non quello che sognavi – un fidanzato, compagno, marito; una casa che tenterai di rendere accogliente, magari un figlio: ma ricordati che quando cercherai
Continua a leggere...

Italian players run to jubilate after wi

5 consigli su come affrontare il Mondiale…da Trentenne

Correva l’anno 2006 e voi, trentenni di oggi, eravate ancora dei giovani, più o meno 20enni spensierati! Figli, lavoro, allergie, matrimoni erano solo delle lontane prospettive, le uniche preoccupazioni avevano il sapore di aperitivi trasformati in serate, nottate, albe e mattinate in hangover. Vi ricordate le famose parole di Caressa al fatidico fischio??? “E allora diciamolo tutti insieme, tutti insieme!
Continua a leggere...

musicassetta

Cosa darei per…

Ambientazione: Festa del Rugby. Colonna sonora: Don’t stop me now Frase 1: Cosa darei per un concerto dei Queen (Marcy) Frase 2: Cosa darei per una festa del Rugby da ventenne single (Silvia) Dai si sa, l’abbiamo detto in tutte le lingue: i Trent’anni sono gli anni dei primi bilanci, dei primi rimpianti e delle prime nostalgie. Ma anche delle
Continua a leggere...

photo credit: Immagina via photopin cc

Cosa cambia a 30 anni? Vedere mia madre

Trent’anni ormai superati da un paio di anni. Trent’anni vissuti da precaria: cambiare lavoro più facilmente di quanto si possa cambiare compagno. Bè, almeno l’amore c’è. Trent’anni. Una convivenza vissuta come un matrimonio ma senza aver mai firmato niente perché, accidenti, quando metto la mia sigla in un contratto, alla fine mi devo sempre rivolgere a un avvocato – o
Continua a leggere...