5367baf438f2839b05fc12cbdac5b523

Caro Babbo Natale…

A trent’anni teoricamente si dovrebbe aver superato la fase della “letterina a Babbo Natale” perché si dovrebbe essere grandi, maturi e senza desideri. Ma chi l’ha detto che i sogni svaniscono crescendo? Non credo ci sia un’età per desiderare qualcosa e chiedere di riceverla. A trent’anni come a venti, a dieci e a cinque, hai mille desideri e speri che
Continua a leggere...

Essere_Trentenni_640-360

Essere Trentenni

Cosa vuol dire essere trentenni oggi? Tante cose.  Vuol dire essere grandi ma, a volte, non accettarlo. .Vuol dire prendere coscienza dei tuoi limiti e delle tue forze. .Vuol dire sapere esattamente che tipo di persone vuoi avere al tuo fianco. .Vuol dire aver capito cosa voler fare “da grandi” e provare a farlo. .Vuol dire scontrarsi con le NON
Continua a leggere...

song ngu(1)

I sogni nel cassetto non ci entrano…Trattato personalissimo sulla felicità.

A trent’anni, o poco più, non si fanno solo bilanci, ma si continua a sognare! Sembra così banale ribadirlo ma in molti trentenni è sempre più consolidata la convinzione di essere ormai adulti e di doversi comportare, quindi, da “grandi”. Facciamo qualche esempio delle nostre giornate tipo: 1) Ci alziamo di buon mattino ( quasi sempre con il broncio… Alcuni
Continua a leggere...

8720625040_3e59aa4891_z

Le cose ingiuste per i Trentenni.

Quando ero bambina, e mia madre mi cazziava o puniva per qualche danno o comportamento scorretto, io piangevo. Trovavo ingiuste molte cose, come tutti bambini: il non poter andare a letto più tardi dell’orario stabilito, il giocattolo mancato, mia sorella che mi tirava i capelli e mia madre che menava tutte e due, il super party della compagna delle elementari
Continua a leggere...

tumblr_lnknkp8GVc1qcujdlo1_500_large-720x340

Un “Nuovo Mondo” a trent’anni.

A trent’anni (trentuno…quasi trentadue, Oh My God!) ti può anche capitare di trascorrere un normalissimo lunedì di Novembre in un piccolo bar americano (internet cafè come lo chiamano qui) di un campus universitario, in compagnia di caffè, libri, computer e ANSIA…e anche di un’amica, il suo caffè, il suo computer, la sua ansia e il suo herpes labiale (rappresentazione psicosomatica di
Continua a leggere...