Photo by Aron Visuals on Unsplash

Pensieri Sparsi

Non ho irrisolti con il mio passato.
Le scelte che ho fatto, la strada che ho preso sono consapevoli e giuste.
Non ho rimpianti, ripensamenti, magoni.
Non devo maturare il distacco, ho maturato l’evoluzione.
Ho amato, tanto. Non ho mai odiato nè praticato indifferenza.
Sono grata per ogni singolo istante della mia vita e della mia storia d’amore, anche quelli peggiori.

Photo by Clem Onojeghuo on Unsplash

Photo by Clem Onojeghuo on Unsplash

Rifarei tutto allo stesso modo.
Ho fatto tutto e dico tutto il possibile per salvare una storia importante ma quando ci si logora è impossibile.
Ho fatto.
Arrivi ad un punto in cui non riconosci più la persona che sta al tuo fianco quando ti svegli al mattino, non riconosci i gesti, la voce, il corpo, l’odore, gli sguardi.
Sentimentalmente, emotivamente estranei.
Due corpi sdraiati l’uno accanto all’altro inermi che non possono far altro che constatare il decesso di un malato di cancro.
Ore 02.45 del 01.01.20 il paziente ricoverato da lungo tempo esala l’ultimo respiro.
Da quell’istante inizia la salita. La MIA salita.
Reset.

Domande, dubbi, incertezze, incomprensioni, inettitudini, inconsapevolezze, realtà, vita. Sei sola, ti guardi attorno in cerca di appigli ma resti sola a guardare con gli occhi di una vergine il mondo che ti circonda.
Approcci, parole, dinamiche, discorsi  tutto nuovo.
Tutto da zero.
E se dire questo mi fa sembrare così? È opportuno fare quello?
Reborn.
Zero.
Istinto, voglie, desiderio.
Non è semplice.

Photo by Kira auf der Heide on Unsplash

Photo by Kira auf der Heide on Unsplash

Voglio perdere l’equilibrio e fare un passo in avanti e poi iniziare a correre, sentire il vento in faccia e le gambe doloranti.
Forse inizio a correre prima di perdere l’equilibrio perchè la voglia è troppa, sentire il vento in faccia, la brezza del mare sulla pelle, le tue mani addosso.
Inciampo, cado, mi faccio male.
Mi rialzo.
Ho commesso qualche errore ma mi sono promessa di essermi fedele sempre.
È stata comunque una bella corsa, breve, insolita, incompleta ma è stata utile.
La prossima volta andrà meglio.

A.
itrentenni@gmail.com

 

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)