Photo by Juliana Kozoski on Unsplash

Trentadue anni in un mondo che non mi piace

Ad un mese dai miei 32 anni mi rendo conto che spesso mi fermo a pensare a cosa voglio nel mio futuro, quello prossimo, imminente più di quanto non lo facessi a 25.Ho un lavoro pesante ed intenso, ma quello che ho sempre voluto in uno dei posti più prestigiosi al Mondo. Ho un marito fantastico, arrivato magicamente nella mia
Continua a leggere...

Photo by Christopher Harris on Unsplash

A casa, lontano da casa

Trentadue anni e cinque mesi. I cinque mesi sono di quel bombolone ripieno di amore che dorme nel suo lettino. É il pomeriggio di una quasi estate quasi torrenziale per il nord Europa. Il vento che muove le punte dei pini, lo scoiattolo che passeggia sul suo ramo e io che mi godo il mio caffé italiano sul balcone vista bosco.
Continua a leggere...

Photo by Jacky Lo on Unsplash

Trentenne Londra: solo andata?

Tutti dicono che i 30 anni sono gli anni migliori della vita, quelli che ricorderai per sempre perché sei grande abbastanza per prendere la tua vita in mano, ma in fondo non così grande da sentirti già arrivato. Ecco, all’alba dei 32 anni, ancora mi domando se sono grande abbastanza per prendere in mano la ma vita come si deve.
Continua a leggere...

weheartit birthday balloons

I trent’anni che bomba!!

Sono chiusa in un ufficio, in un grattacielo di Sofia, fuori il cielo è grigio, oggi piove, lavoro in un call center per Tripadvisor. Inizialmente pensai “che figata, lavorerò per il più famoso travel web site” , io che, l’unica certezza che ho in questo momento è scoprire il Mondo. Invece mi ritrovo “incatenata” a una sedia con di fronte
Continua a leggere...

fuga-di-cervelli

Fuga di un cervello

Halesowen è una cittadina di venticinquemila anime, buttata lì, come per caso o trascuratezza, nelle West Midlands britanniche. Non preoccupatevi se non l’avete mai sentita nominare: Halesowen è un po’ come quelle città nei videogiochi horror, sempre avvolte dalla nebbia, dove puoi arrivare solo prendendo una svolta sbagliata al bivio, e quando sei lì scopri che il posto avrebbe tanto
Continua a leggere...