Photo by Aron Visuals on Unsplash

Lost in 30s

Trenta maledetti anni…
Alla quasi soglia dei trent’ anni mi ritrovo a farmi mille domande.
E se non avessi abbandonato l’università per quel maledetto esame?
E se non avessi inseguito quell’amore impossibile?

Photo by Jeremy Bishop on Unsplash

Photo by Jeremy Bishop on Unsplash

E se fosse tutta colpa mia?
E se… E se…
Mille domande e mille dubbi mi assalgono durante questa quarantena.
Un futuro incerto e buio, mille lavoretti per mantenermi, quella sensazione di insoddisfazione perenne, che ti fa sembrare un bambino viziato agli occhi della gente.
E se fosse così?
Se dovessi accontentarmi e decidere di mettere da parte tutti quei sogni, quelle speranze…

Photo by Nacho Rochon on Unsplash

Photo by Nacho Rochon on Unsplash

Non so, i trenta sono come quelle persone che ti aspettano al varco per denigrarti e riderti dietro.
I 30 sono come una porta con su scritto “Game Over”.
I 30 sono come una soglia che ti dividono dall’essere adulto, quando adulto non ti ci senti.
I 30 sono e saranno gli anni più difficili in assoluto.
Ma solo affrontandoli riuscirò a capire chi sono e cosa voglio, perchè in fondo a 30 anni, nessuno ha ancora capito chi e cosa ne sarà della propria vita.
Un quasi trentenne sognatore.

Anonimo
itrentenni@gmail.com

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni