Photo by Kevin Hendersen on Unsplash

Trentatreenne in crisi

33 anni compiuti a febbraio e la difficoltà di credere in un futuro più roseo del mio presente.
Appartengo alla categoria dei giovani emigrati al Nord per mancanza di prospettive nel proprio paese.
Vivo e lavoro da 4 anni in Lombardia, una terra che mi ha accolto, ma che non riesco a sentire mia.
A settembre/ottobre mi ritrovo sempre in una scuola diversa e devo ricominciare tutto: ambiente, colleghi e alunni diversi.

Amo il mio lavoro e questa è l’unica cosa che mi fa andare avanti anche se sono totalmente proiettata in quell’ambito. Mi sento la perfetta rappresentazione del precariato nel lavoro e nella vita perché ho grosse difficoltà a creare delle relazioni stabili. La mia terra d’origine mi manca quando sono lontana, ma quando vi faccio ritorno mi sento sempre più un’estranea e ho l’impressione di perdere gradualmente le mie radici e le mie certezze.
A 20 anni immaginavo come sarebbe stata la mia vita approdata ai 30 e mi vedevo con un lavoro stabile, un marito e dei figli (un po’ stile famiglia ‘Mulino bianco’).

Adesso ho paura di proiettarmi in avanti e guardo al passato e alle scelte sbagliate che ho fatto. Mi sento spesso dire che sono speciale e che merito il meglio, ma sono stanca di ritrovarmi sola a fine giornata, senza qualcuno con cui condividere gioie e problemi. Mi guardo intorno e mi ritrovo circondata da eterni Peter pan terrorizzati dall’idea di impegnarsi in un rapporto serio. Ogni volta mi ripeto che custodirò meglio il mio cuore, ma poi ci ricasco e quando una storia finisce trovo sempre più difficile rialzarmi e fidarmi di qualcuno e allora mi aggrappo alla speranza.
A settembre ricomincerò a lavorare, ricomincerò ad uscire e a sperare.

Giuliana
itrentenni@gmail.com

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)