Photo by Elizabeth Tsung on Unsplash

TU

Tu che per me eri “nemmeno fosse l’ultimo sulla faccia della terra“.
Tu che nel giro di poco sei diventato tutto.
Ma c’era la tua famiglia, i tuoi lavori, la tua vita.
Che non poteva combaciare, incastrarsi e accavallarsi con la mia.
Tu 43 anni, io 29. Una storia di 5 anni interrotta perché non aveva ormai sbocchi. La consapevolezza che il tempo, seppur ancora giovane, stava passando.
Tu che mi hai travolta come un uragano.

Photo by Angelo Lacancellera on Unsplash

Photo by Angelo Lacancellera on Unsplash

Quel confine che ci siamo dati dopo il primo bacio, nel giorno di pochi è stato oltrepassato; non volevamo che si intromettessero quei sentimenti che invece ci hanno sconvolti.
Passa il tempo, tu mi guardi come se fossi il tesoro (perché così mi chiamavi) più bello del mondo.
Mi arrendo al fatto che però non avremo mai sbocco, non potremo mai gridare al mondo quell’amore così forte e decido di cambiare strada.
Un fidanzato, una famiglia che va formandosi dopo poco, mio figlio (la gioia più grande della mia vita).

Photo by Alex Pasarelu on Unsplash

Photo by Alex Pasarelu on Unsplash

Ma non è abbastanza. Ci sei TU.
Un profumo, un posto, una canzone, una data sul calendario; torni, torni incessantemente.
Mi faccio forza e ti scrivo. Pochissime parole, ti dico solo che ho bisogno di parlarti. Dopo 4 anni e mezzo.
E tu rispondi sì, vediamoci.
Parliamo, tantissimo. Ed il tempo è come se non fosse mai passato.
Basta uno sguardo e ci capiamo. Ridiamo. Ci sfioriamo. Ed è amore.

Photo by Sharon McCutcheon on Unsplash

Photo by Sharon McCutcheon on Unsplash

Non so se posso definirlo il più importante della mia vita ma so che è sicuramente quello più sconvolgente, quello che ha superato 4 anni e mezzo ed è sempre stato lì.
Ad aspettarci, come a chiederci “quanto volevate ancora aspettare?”.
E siamo qua. A desiderarci, a cercare di incastrare le vite per viverci.
Non sarà facile neanche stavolta ma voglio viverti.
Fino in fondo.

A.
itrentenni@gmail.com

itrentenni

itrentenni

Questo spazio è dedicato alle vostre storie.
Riflessioni, propositi, affanni, sogni, ricordi, speranze, cicatrici, obiettivi, preoccupazioni, desideri. Parole sparse, pensieri e riflessioni. Voglia di raccontarsi o semplicemente di sentirsi come a casa.
Scriveteci a itrentenni@gmail.com
itrentenni

Latest posts by itrentenni (see all)